Come scegliere l’umidificatore

Noi di Umidificatore.org non siamo certo dei dottori, ma sappiamo bene che a molte mamma viene consigliato di comprare umidificatori per la salute dei bimbi. Di modelli ce ne sono tantissimi, da quelli più economici a veri e propri prodotti professionali capaci di purificare l’aria di tutta la casa. Qui scopriremo prima di tutto cosa è un umidificatore, cercando anche di capire quale modello è più utile alle nostre esigenze … buona lettura. 🙂

A cosa serve un umidificatore

I valori nell’aria non devono essere ne troppo umidi e ne troppo secchi, proprio per combattere quest’ultima condizione si utilizza un umidificatore dell’aria. Questo è molto importante perché l’aria secca incide negativamente sulle mucose respiratorie, causando mal di gola, ostruzione nasale e allergie dovute al sollevamento della polvere. Questo accade soprattutto nel periodo invernale a causa dei termosifoni che seccano l’aria in casa.

I vari tipi di umidificatori

Come abbiamo detto di modelli in vendita ce ne sono molti, si possono anche suddividere anche in differenti categorie per agevolare la ricerca.

  • Umidificatore evaporativo: si tratta della classica vaschetta con acqua da mettere sopra o accento ai termosifoni, il metodo più semplice ed economico ma anche il meno efficace.
  • Umidificatore a vapore caldo (o a ebollizione): in questo caso l’acqua viene scaldata fino ad ebollizione e quindi si espande nell’aria. Solitamente sono abbastanza economici, con problemi legati (a volte) con la rumorosità, il calcare e consumano più energia.
  • Umidificatori a ultrasuoni: questi rappresentano la categoria più alta per così dire, dove insomma troviamo i modelli più costosi ed efficienti. Si attivano colpendo l’acqua e creando quindi vibrazioni che la trasformano in una nebbiolina di vapore freddo. Consumano meno energia.

Il design

Qualsiasi tipo di umidificatore vogliate dovete tener presente delle semplici regole, che possono sembrare anche fin troppo scontate, ma molto spesso al momento dell’acquisto ce ne dimentichiamo. Pensiamo, in base alla nostra esperienza, che la stabilità sia molto importante, spesso questi apparecchi vengono lasciati a terra e basta un piccolo urti per farli cadere. Un altro fattore da considerare è anche la dimensione del serbatoio, perché da questa dipende anche la durata del vostro umidificatore, insomma se non volete cambiare l’acqua per almeno 2 giorni prestate attenzione alla grandezza del serbatoio. Un altro aspetto interessante è quello di verificare per quanti mq opera il modello scelto, inutile cercare un prodotto che riesce a umidificare anche 70 mq se vi serve solo per la stanza del piccolo. 

Prima dell’acquisto verificate:

  • Buona stabilità
  • Lunghezza cavo
  • Integrità
  • Facile ribocco
  • Dimensioni
  • Autonomia
  • Consumo energetico
  • Per quanti mq riesce ad operare
  • Manutenzione

Funzioni particolari

Ci sono modelli con funzioni molto particolari, ad esempio gli umidificatori di classe superiore sono dotati di filtro HEPA, questo serve ad eliminare sostanze che causano allergie. Naturalmente il costo e le dimensioni sono superiori, ma ci sembra un valido sistema per affrontare il difficile periodo primaverile delle allergie. Tantissimi modelli invece, anche i meno costosi sono provvisti di vaschette per aromatizzare la stanza, non ci sono vere e proprie controindicazioni, ma alcuni modelli sono congegnati in modo da avere una difficile pulizia. Quindi, se non avete molto tempo da perdere evitate anche gli umidificatori privi di filtro anti-calcare, in questo caso la manutenzione comporta molto più tempo.

Conclusioni

Come abbiamo visto quindi ci sono tantissimi modelli in vendita, qui abbiamo potuto generalizzare in modo di semplificarvi la vita, ma se volete un valido aiuto vi consigliamo di consultare la selezione dei migliori umidificatori e vedere migliori modelli che abbiamo provato. Nelle nostre recensioni cerchiamo quindi di fornirvi tutte le indicazioni più interessanti, dallo studio del design alla manutenzione ai risultati ottenuti. 🙂

I migliori umidificatori

Nonostante i molteplici prodotti in vendita, siamo sicuri che nella nostra classifica dei migliori umidificatori siamo riusciti a raggrupparli per esigenza e a dare un ulteriore aiuto per poter effettuare l’acquisto. Consultate quindi questa sezione qui e comprate informati!
Infine, qui sotto, vi proponiamo i tre umidificatori più venduti:

TaoTronics TT AH001

EUR 52,99

98 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON
Bionaire BU1300W-I

EUR 42,00

442 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON
Chicco 5872

EUR 44,95

76 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON

40 commenti su “Come scegliere l’umidificatore

  1. Salve, sto cercando un umidificatore per ambienti di media grandezza con soffitti alti, avente caratteristiche di silenziosità e autonomia prolungata visto che devo tenerlo acceso spesso anche di giorno, il diffusore di fragranze è gradito ma non necessario…navigando sui siti di acquisto online mi sono imbattuta in questo prodotto: OLIMPIA SPLENDID AQUASPA. Sembra interessante, potete darmi la vostra opinione?
    Grazie

    1. Ciao silvana,

      Per assorbire l’umidità dell’aria hai bisogno del prodotto opposto opposto all’umidificatore, cioè di un deumidificatore!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  2. Salve,
    sono una signora di 64 anni ho una rinofaringite cronica da molti anni e in questi ultimi anni ho sempre peggiorato con la gola e il naso.Nonostante 2 volte all’anno faccio le cure termali Aerosol e inalazioni ho le mucose secche e mi sento meglio solo quando faccio i fumenti con acqua bollente e bicarbonato.Devo comprarmi un apparecchio umidificatore da mettere nella mia stanza (oltretutto priva di termosifoni x mia scelta) quindi volevo un buon prodotto con molta evaporazione e silenzioso.Quale mi consigliate?Grazie mille

    1. Ciao giusy,

      Per la tua situazione potrebbe essere interessante il Philips HU4803/01: ha la modalità notturna davvero silenziosissima, fa tanta umidità senza creare condensa e in più ha anche l’azione filtrante che cattura polvere e particelle disperse nell’aria. L’unica cosa a cui fare attenzione è la manutenzione, pulizia e sostituzione del filtro.

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  3. Buongiorno sto cercando un umidificatore per ambienti grandi open space in quanto il riscaldamento è prevalentemente con camino a legna.potete consigliarmi? Grazie

    1. Ciao Cristina,

      Di quanti metri quadri stiamo parlando? Difficile darti un consiglio senza sapere all’incirca quanto è grande la stanza!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  4. Ho comprato aquaspa dell Olimpia splendid durante il carico dell’acqua mi è scivolato dalle mani e si è rotta la tanica. Purtroppo l’azienda non fornisce la tanica e devo buttare via l umidificatore

    1. Ciao Paolo,

      Grazie per l’informazione, sarà utile ad altri utenti. Ci dispiace però per la tua sfortuna!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

    1. Ciao Antonio,

      Noi non ci occupiamo di impianti ma solo di apparecchi portatili, per l’umidificazione di una stanza per volta. Se vuoi un sistema per tutta la casa è necessario rivolgersi a un installatore!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  5. avrei bisogni di un umidificatore per mia figlia piccola che ha problemi respiratori e dovrebbe respirare aria umidificata

    1. Ciao Antonia,

      per le tue esigenze ti consigliamo l’umificatore Elro AH7, che vaporizza sia a caldo che a freddo ed ha una serbatoio piuttosto capiente per un’autonomia prolungata.
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  6. Ho un appartamento su due piani (zona giorno sotto e notte sopra con due camere da letto) con riscaldamento a pavimento. 50mq a piano. Dato che l’aria è secca e ho due bambine volevo sapere quale umidificatore mi consigliate caldo o freddo? Lo useremmo principalmente durante la notte. Con un solo umidificatore riesco a fare tutto il piano notte o ne dovrei mettere uno per stanza? Ne gradirei uno con poca/zero manutenzione, facile da usare, che autoregoli l’umidità e magari con un’azione antibatterica. Non mi interessa che sia economico, ma efficace. Grazie

    1. Ciao Silvano,

      il modello che si avvicina di più alle tue esigenze è l’Elro AH7, uno dei pochissimi umidificatori ad aria sia calda che fredda, in grado di coprire stanze fino a 50 mq, dotato di igrometro, ma senza filtro per la purificazione dell’aria. Noi però ci permettiamo di consigliarti di dare priorità ad un modello in grado anche di purificare la stanza piuttosto che ad uno che emetta sia aria calda che fredda (anche perchè su 50 mq l’effetto sarebbe impercettibile): in questo caso potremmo consigliarti il TaoTronics TT-AH001, in grado anche lui di coprire fino a 50 mq e dotato inoltre di filtro in ceramica, ionizzatore ed igrometro.
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  7. Salve, vorrei umidificare una stanza di circa 60 mq con riscaldamento con termoconvettori ad aria calda, sto cercando un modello che abbia anche diffusore di aromi
    Cosa mi consigliate?
    Grazie mille

    1. Ciao Susanna,

      difficile trovare modelli che arrivino ad umidificare stanze così grandi e dotate per di più di diffusore per le essenze. Potresti però comprare due copie dello stesso modello, ad esempio dell’InnoBeta Fountain (che da solo arriva comunque a coprire 50 mq).
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  8. Volevo un vostro consiglio…..soffro di rinite e sinusite cronica….abito in un appartamento di 44,5 mq….suddiviso in bagno , angolo cottura e saletta insieme, piccolo disimpegno e camera da letto….è un appartamento piuttosto secco…spesso mi ammalo, forti raffreddori e tracheiti, soffro anche di allergie. che modello mi consigliate? e dove lo devo tenere? è meglio a caldo o a freddo?….non mi interessa il costo …..voglio un prodotto efficiente…grazie

  9. salve vorrei comprare un umidificatore a freddo pensavo al modello OLIMPIA SPLENDID LIMPIA, secondo voi stando al massimo sui 40 euro c’è altro di più affidabile?magari con spegnimento automatico quando la tanica è vuota?grazie

    1. Ciao Roberto,

      secondo noi potresti approfittare di questa offerta per avere un modello dalle caratteristiche decisamente superiori alla stessa spesa.
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  10. Buonasera ho dovuto installare in casa tre umidificatori della innobeta. l’umidità piano piano si è alzata anche se quando accendo il ricircolo dell’aria centralizzato in casa l’umidità scende nuovamente. il problema principale è che casa è coperta da una patina di polvere bianca ovunque. come posso risolvere il problema? grazie

    1. Ciao Andrea,

      questo problema è dovuto al calcare contenuto nell’acqua che utilizzi per riempire l’umidificatore. Per risolverlo ti consigliamo di utilizzare solo acqua decalcificata, in questo modo il problema dovrebbe risolversi.
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  11. Buonasera,
    sono alla ricerca di un umidificatore per la mia camera da letto dove dormiamo io, mia moglie e mia figlia nata da meno di un mese. La camera è grande un po’ meno di 20 m2.
    Volevo acquistare un umidificare di fascia medio-alta e leggendo tra i vari siti i due che mi hanno colpito maggiormente sono il “Taotronics TT-AH006” e il “Philips HU4803/01”.
    Potete consigliarmi tra i due quale è meglio acquistare o se eventualmente e meglio acquistarne un altro tipo.

    Vi ringrazio per la disponibilità.

    Cordiali saluti.

    Mauro M.

    1. Ciao Paola,

      per dimensioni così grandi non conosciamo modelli commerciali, molto probabilmentedovresti contattare ditte specializzate, pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org

  12. Salve,
    ho necessità di umidificare una stanza di circa 15mq. Dato che starò qui non moltissimo, vorrei un umidificatore a basso costo, che “copra” giusto le ore notturne (di giorno non ci sono e tengo aperta una finestra a vasistas per far cambiare un minimo l’aria). Non so orientarmi, più che altro perché non so quanta capacità dovrebbe avere per le mie esigenze. Potete aiutarmi? Grazie mille

  13. Salve. Ho cambiato diversi umidificatori (a caldo), ma per me il problema più grosso è quello del calcare, purtroppo l’acqua della mia zona è molto dura, e disincrostare un elemento incrostato è un’impresa, ho provato di tutto, aceto, acido critico ecc. ma per scrostare devo usare la carta vetrata! l’acqua demineralizzata in commercio non è adatta, quella depurata che si trova in farmacia ha un costo non indifferente per chi usa quotidianamente l’umidificatore. Ma quali sono i modelli a vapore caldo con filtro anticalcare incorporato? Grazie.

    1. Ciao Marco,

      purtroppo la manutenzione dovrebbe essere costante, al momento modelli con caratteristiche adatte a te non ce ne vengono in mente, pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org

  14. Buongiorno, volevo acquistare un umidificatore con purificarore d aria per il mio appartamento di 100 mq ma non so quale scegliere. Inoltre nelle stanze da letto, ho acquistato orologi digitali che, mi indicano la temperatura e l l’umidità presente in stanza ,che varia dai 18 ai 20 gradi e l umidità varia tra i 40 e 60 %. Però ho sempre la sensazione che l aria sia secca. Cosa mi consigliate. Grazie mille

    1. Ciao Roberto,

      l’umidificatore però va utilizzato in una sola stanza alla volta, altrimenti dovresti creare proprio un sistema d’aria per la casa. Puoi indicarci le dimensioni delle stanze e quanto vorresti spendere massimo?

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org

  15. Salve, ho letto i vostri consigli, e mi chiedevo se su un ambiente di 30mq circa è sufficente un umidificatore che compre 30mq giusti, o era meglio stare un po’ più larghi e comprare un umidificatore che copre 50mq.
    Chiedo questo perché pensavo non solo per la pulizia (credo che i filtri si sporcherebbero di meno), ma sopratutto per la rumorosità (essendo per 50mq lavorerebbe di meno e quindi non a pieno regime dovrebbe essere più silenzioso)

    Io ero orientato tra:
    Stadler Form ST-0020 Oskar Umidificatore a Evaporazione
    e la versione più piccola
    Stadler Form ST-O-060 Oskar Little

    Grazie per il commento

    1. Ciao Enrico,

      il modello più grande consuma poco più energia, se vuoi stare attento ai consumi … la differenza è comunque davvero minima, avere maggiori potenzialità può comunque tornare utile, anche se consideriamo entrambi validi acquisti per la tua causa pensiamo che il Stadler Form ST-0020 Oskar possa darti maggiori sicurezze e vantaggi.

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org