Argo Hydro Digit

In questa pagina recensiamo l’umidificatore Argo Hydro Digit, un buon prodotto in fascia di prezzo alta. Vi descriveremo nel dettaglio le caratteristiche tecniche dell’umidificatore, faremo una panoramica sulle sue prestazioni ed esamineremo anche le operazioni di pulizia e manutenzione. Se non avete tempo per leggere tutta la recensione, potete scorrere a fondo pagina fino al paragrafo Conclusioni, dove troverete riassunte tutte le caratteristiche fondamentali dell’Argo Hydro Digit. Buona lettura!

226 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 69,36 €
226 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 69,36 €

Argo Hydro Digit

L’umidificatore

L’Argo Hydro Digit si presenta con un design che non passa inosservato, monolitico, in plastica grigia e nera, con un ingombro di 18,5 x 34 x 20,4 cm. Alle dimensioni corrisponde una buona capacità del serbatoio: ben 4 l. Il display sul fronte della macchina è digitale led, e la modalità di funzionamento si imposta tramite la pulsantiera argentata subito sottostante. La bocchetta sul lato superiore è orientabile a piacere e all’interno del serbatoio si trova il filtro a scambio ionico, che cattura i sali di calcio e magnesio presenti nell’acqua del rubinetto e che, se vaporizzati, si depositano sull’arredamento sotto forma di polverina bianca. Nella confezione troverete un esaustivo libretto d’istruzioni e una spazzolina per le operazioni di pulizia, che descriveremo più in là.

Alte prestazioni

L’Argo Hydro Digit offre prestazioni elevate, soprattutto, lo diciamo subito, per quanto concerne l’autonomia: è lunghissima, a seconda dell’intensità dell’erogazione va da 20 a 60 ore. All’accensione, l’igrometro e il termometro incorporati rilevano in automatico temperatura e umidità dell’ambiente, e impostano da sé il livello di umidità adeguato alla temperatura rilevata, cominciando a emettere subito vapore in modalità automatica. Chiaramente è possibile modificare a piacere l’intensità dell’emissione e la percentuale di umidità desiderata (il range selezionabile va dal 40 all’80%), e le istruzioni forniscono tutte le informazioni per determinare quali sono i livelli ottimali. Sono presenti anche altre due funzioni preimpostate: la modalità “quiet” e la modalità “night”. La prima è una modalità di funzionamento a rumorosità ridotta, mentre la seconda abbassa l’intensità della luminosità del display per non disturbare il sonno. Il timer permette di impostare la durata dell’azionamento da “continuo”, vale a dire fino all’esaurimento dell’acqua nel serbatoio, a 8 ore massimo. Terminato il tempo selezionato e/o l’acqua nella tanica, l’umidificatore si spegne da solo, emettendo un segnale acustico.

Pulizia e manutenzione

Per quanto riguarda la manutenzione, segnaliamo subito che il filtro a scambio ionico dell’Argo Hydro Digit va sostituito una volta ogni sei mesi circa. Per il resto, il produttore raccomanda di effettuare una pulizia completa ogni 1-2 settimane, rimuovendo con un panno umido il calcare depositato nel serbatoio e servendosi della spazzolina in dotazione per eliminare i residui dalla boa e dal nebulizzatore.

Conclusioni

A conti fatti, possiamo affermare che l’Argo Hydro Digit lascia davvero poco a desiderare: l’autonomia di funzionamento è tra le più lunghe in commercio, è possibile scegliere tra diverse modalità di funzionamento, tutte personalizzabili, è programmabile e può essere usato anche la notte senza disturbare il sonno. Lo consigliamo a chi cerca un umidificatore per tutta la casa che richieda poco monitoraggio.

226 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 69,36 €
226 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 69,36 €

Vantaggi

  • Lunghissima autonomia
  • Regolazione automatica
  • Filtro a scambio ionico
  • Programmabile

Svantaggi

  • Design “ingombrante”
  • No diffusore essenze

Caratteristiche tecniche dell’Argo Hydro Digit

  • Assorbimento: 30 W
  • Tensione: 230 V
  • Capacità serbatoio: 4 l
  • Autonomia: 20-60 h
  • Ingombro: 18,5 x 34 x 20,4 cm
  • Display led
  • Timer
  • Igrometro incorporato
  • Filtro a scambio ionico
  • Bocchetta orientabile

Libretto d’istruzioni dell’Argo Hydro Digit

Qui potete leggere il libretto d’istruzioni dell’Argo Hydro Digit.

Foto in alta risoluzione dell’Argo Hydro Digit

Qui potete vedere la foto in alta risoluzione dell’Argo Hydro Digit.

26 commenti su “Argo Hydro Digit

    1. Ciao Marco,

      Per le domande relative ai pezzi di ricambio ti consigliamo di cercare il centro di assistenza Argoclima più vicino a te: puoi effettuare la ricerca online seguendo questo link.

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

        1. Ciao,

          purtroppo non ci occupiamo di assistenza clienti, ma pubblichiamo ugualmente la tua domanda nella speranza che qualche utente ne conosca uno.
          Ciao!

          Il Team di Umidificatore.org

  1. IL CONSMO DI ENERGIA ELETTRICA A QUALE PARAMETRO E’ RIFERITO?
    OGNI ORA DI FUNZIONAMENTO ? AL TEMPO DI FUNZIONAMENTO PERESAURIRE IL CONTENUTO DEL SERBATOIO O A COS’ALTRO GRAZIE

    1. Ciao Guerrino,

      Nessun parametro di tempo, non si parla di kWh ma semplicemente del prelievo massimo che questo apparecchio può richiedere all’impianto elettrico per funzionare. Si tratta di 30 W se usato alla massima ventilazione. Per farti un esempio: un’ora di funzionamento alla massima ventilazione equivarrà a un consumo di 0,03 kWh.

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  2. Ciao, un’informazione, nella descrizione che propone il vostro partner amazon dice tra le varie caratteristiche: “Funzione di preriscaldamento per un’umidificazione ancor più efficace: il vapore esce tiepido e la temperatura ambiente non diminuisce”.
    Molte recensioni dicono che non è vero. Dai vostri test e conoscenza prodotto cosa mi potete dire a riguardo?
    Grazie!

    1. Ciao Giorgia,

      Purtroppo può capitare che le descrizioni di Amazon non siano sempre precise: possiamo confermarti che l’Argo Hydro Digit non emette vapore caldo o tiepido, le sole funzioni presenti sono il timer, la regolazione della potenza di emissione e l’impostazione della percentuale di umidità desiderata. Uno sguardo al libretto d’istruzioni ti può far capire cosa può fare questo modello.

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

      1. Scusate aprendo il link delle istruzioni mi si apre una pagina amazon con un forno whirpool.
        Mi potete indicare il link corretto?
        Grazie mille!

  3. Scusate ancora, appurato che non emette vapore caldo o tiepido, avete qualcosa da consigliare sul genere del Elro AH7 ma con dimensioni più compatte? mi interessa che faccia caldo e freddo se possibile con igrometro integrato, di dimensioni meno ingombranti rispetto a Elro e prezzo massimo intorno ai 90/100 €
    Esiste qualcosa?o sto inseguendo una chimera?
    Grazie ancora!

    1. Ciao Giorgia,

      Gli umidificatori a ultrasuoni che emettano anche vapore caldo sono veramente pochi, ci viene in mente l’Elro AH7 che però è decisamente grosso e non incontra quindi il tuo requisito di compattezza. Un altro con funzione nebbia tipedia, che però non abbiamo provato di persona, è il PureMate, ma anche in questo caso le misure sono 20 x 26 x 36 cm e il prezzo sale sui 130 €. Altri modelli per adesso non ne conosciamo, ci dispiace!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  4. l’umidificatore Argo Hydro Digit possiede standard un tubo per umidificare incubatrici ed un sensore esterno da introdurre nella stessa incubatrice per uova?

    1. Ciao Paolo,

      Purtroppo no, l’Hydro Digit di ArgoClima è un umidificatore pensato solo per uso domestico!

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  5. Buongiorno!
    Dunque se ho capito bene, non si possono introdurre (mettere qualche goccia in acqua) gli oli essenziali per profumare ambiente… e perché? Grazie mille!!!

    1. Ciao Sasko,

      le essenze, gli olii ed altri tipi di profumazioni potrebbero avere effetti dannosi sulle parti interne dell’umidificatore e causare incrostazioni. In ogni caso, puoi trovare tutto riportato sul libretto di istruzioni.
      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  6. Volevo sapere se bagna il pavimento durante il funzionamento in quanto in tutta casa o laminato e ho paura che si possa bagnare troppo e gonfiarsi

    1. Ciao Edoardo,

      puoi acquistarlo tranquillamente, trattandosi di un umidificatore ad ultrasuoni non bagna per terra.
      Ciao!

      Il Team di Umidifcatore. org

  7. Sono Salvatore Salve volevo sapere se idro digitale Argo è un prodotto da usare in estate in alternativa al climatizzatore.
    Grazie.

    1. Ciao Salvatore,

      umidificando si può percepire una leggera sensazione di fresco, questo si, ma non possiamo dire che è in grado di sostituire un vero e proprio climatizzatore.

      Ciao!

      Il Team di Umidificatore.org

  8. L’umidificatore si ferma anche quando raggiunge l’umidità impostata oppure solo dopo il tempo impostato?
    In sostanza, l’umidostato comanda on/off oppure regola solo l’emissione?

    1. Ciao Antonio,

      a noi risulta che l´autospegnimento avviene quando l`umdita` impostata raggiunge i valori scelti, per approfondire tutte le funzioni ti consigliamo di leggere attentamente il libretto istruzioni.

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org

  9. Buongiorno, volvo cheide una informazione . Ho acquistato l’umidificatore ma dopo un giorno di funzionamento non uole più saperne di funzionare. Lampeggia la scritta Water in rosso ma il serbatorio è pieno. Ho già pulito ed asciugato tutta la base. Riparte 5 minuti e poi si spegne e lampeggia la scritta . Può essere l’acqua troppo dura?

    1. Ciao MILENA,

      ti consigliamo di contattare direttamente l’assistenza, purtroppo non possiamo fare assistenza online, pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Umidificatore.org