Philips HU4706/11

In questa pagina trovate la nostra recensione dell’umidificatore Philips HU4706/11, un modello innovativo dotato di una tecnologia di recente invenzione. Come sempre, nella nostra recensione vi offriremo una panoramica delle caratteristiche materiali del prodotto, delle sue prestazioni e delle necessarie operazioni di pulizia e manutenzione. Se vi dovesse mancare il tempo per leggere il nostro resoconto per intero, vi consigliamo di scorrere direttamente a fondo pagina, dove troverete il paragrafo Conclusioni: lì potete leggere un riassunto delle informazioni salienti sull’umidificatore Philips HU4706/11. Buona lettura!

124 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 73,17 €
124 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 73,17 €

Philips HU4706/11

Un piccolo umidificatore

Il Philips HU4706/11 è un piccolo umidificatore di forma cilindrica, in plastica bianca, alto poco meno di 31 cm, largo 16 e profondo 20: la sezione è infatti un’ellisse, non un cerchio perfetto. La parte inferiore costituisce il serbatoio per l’acqua, la cui capienza massima è di 1,3 litri e sulla cui fascia superiore si trovano le griglie per l’aspirazione dell’aria dall’ambiente. All’interno del serbatoio è alloggiato anche il grosso filtro a nido d’ape caratteristico di questo umidificatore e di cui parleremo tra pochissimo. La parte superiore, che rimane semplicemente appoggiata sul serbatoio, contiene il motore e la ventola di questo modello, con le bocchette per l’emissione dell’aria umidificata sulla sommità dell’apparecchio. La levetta per l’accensione, con la quale si possono selezionare due livelli di emissione, si trova sul retro del blocco motore, subito al di sopra del cavo di alimentazione.
La confezione è, come di consueto per questo brand, interamente bianca, con l’immagine del prodotto in evidenza insieme alla promessa di igienizzare e umidificare l’aria. Le ulteriori informazioni stampate sulla scatola esemplificano il funzionamento dell’apparecchio e la semplicità sia dell’uso sia della manutenzione.

Tecnologia tutta nuova

Il punto di forza del Philips HU4706/11 è la tecnologia NanoCloud brevettata da Philips, che segna con essa il distacco sia dai tradizionali umidificatori a ebollizione, sia da quelli a ultrasuoni. Il cuore di questa tecnologia è rappresentato dal grande e spesso filtro a nido d’ape contenuto nel serbatoio, la cui duplice funzione è quella di filtrare il calcare contenuto nell’acqua, cosicché essa, nebulizzata, non produca residui di polvere bianca sul mobilio, e di catturare i batteri e le macroparticelle di polvere, peli e pelle presenti nell’aria. Philips afferma infatti che, grazie a questa tecnologia, l’umidificatore HU4706/11 immette nell’aria il 99% di batteri in meno rispetto a un umidificatore a ultrasuoni. Infine, lo stesso filtro permette l’evaporazione dell’acqua in maniera naturale, così che alla ventola rimane il solo compito di aspirare e diffondere l’umidità generata, mantenendo molto bassi i consumi elettrici (l’assorbimento è di soli 14 W).
Aggiungiamo che le molecole d’acqua finemente nebulizzate non creano condensa sul piano d’appoggio dell’apparecchio, e che la distribuzione dell’aria umidificata è omogenea grazie all’ampiezza e alla distribuzione delle bocchette di emissione. L’autonomia di funzionamento arriva solo fino a 8 ore al minore livello di emissione, che è anche il più silenzioso (27 dB) e adatto all’uso notturno. Il secondo livello di potenza dell’emissione produce 150 ml/h di umidità ed è invece un po’ più rumoroso, arrivando a 40 dB. Lo spegnimento è automatico una volta esaurita l’acqua nel serbatoio.

Facile da pulire

Anche dal punto di vista della pulizia e della manutenzione, il Philips HU4706/11 si conferma molto semplice. Diciamo subito che il filtro a nido d’ape non è permanente, e necessita di venire sostituito indicativamente una volta ogni tre mesi acquistando il ricambio originale. Può essere sostituito più raramente, ma mai meno di una volta l’anno, in caso sia in buono stato, ad esempio per via di un utilizzo sporadico. Le indicazioni per la manutenzione regolare, invece, raccomandano la pulizia del serbatoio dopo ogni utilizzo oppure una volta a settimana in caso di utilizzo continuativo. Anche il filtro va pulito regolarmente immergendolo per un’ora in acqua. L’ultima raccomandazione è quella di mantenere pulito e libero dalla polvere il corpo dell’umidificatore, così da mantenerne la massima efficacia.

Conclusioni

In conclusione, l’umidificatore Philips HU4706/11 ci ha lasciati soddisfatti. È piuttosto silenzioso e non lascia residui di polvere di calcare né condensa sul piano d’appoggio. Umidifica efficacemente piccoli ambienti, al di sotto dei 20 mq, ed è abbastanza compatto da poter stare anche sulla scrivania di lavoro. Le funzionalità sono molto semplici, limitate alla scelta di uno dei due livelli di potenza dell’emissione di acqua nebulizzata, mentre lo spegnimento è automatico una volta esaurita l’acqua nel serbatoio. È facilissimo da caricare e da pulire, però il filtro non è permanente e costituisce quindi un costo ricorrente. Lo consigliamo per l’umidificazione salubre di piccoli ambienti come la stanza dei bambini, in particolare se sofferenti di allergie e riniti ricorrenti, o anche di un piccolo ufficio.

124 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 73,17 €
124 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 73,17 €

Vantaggi

  • Compatto
  • Bassi consumi
  • Niente residui di calcare
  • Niente condensa
  • Filtro antipolvere e batteri

Svantaggi

  • Autonomia breve
  • Adatto solo a piccoli ambienti
  • Filtro non permanente

Scheda tecnica del Philips HU4706/11

  • Assorbimento: 14 W
  • Ingombro: 16,2 x 19,8 x 30,8 cm
  • Peso (vuoto): 1,36 kg
  • Capacità serbatoio: 1,3 l
  • Emissione massima: 150 ml/h
  • Livelli di potenza: 2
  • Autonomia: 8 ore max
  • Area umidificata: fino a 20 mq
  • Rumorosità: 27-40 dB
  • Vapore freddo
  • Tecnologia NanoCloud

Libretto d’istruzioni del Philips HU4706/11

Qui potete leggere il libretto d’istruzioni del Philips HU4706/11.

2 commenti su “Philips HU4706/11

  1. VORREI SAPERE
    1) I FILTRI DOVE SI POSSONO TROVARE
    2) I FILTRI CONTINUERANNO A ESSERE PRODOTTI ANCHE QUADOIL MODELLO SARA’ OBSOLETO
    3) IL COSTO DEI FILTRI

    grazie
    MARA